ENTE DI PATRONATO PROMOSSO DALLA Confeuro Testata

Modifiche requisiti congedo parentale

Con il messaggio 3066 del 4/8/2022 l’Inps modifica i requisiti per il congedo parentale. Il padre lavoratore dipendente si astiene dal lavoro per un periodo di 10 giorni lavorativi nell’arco temporale che va dai 2 mesi precedenti la data presunta del parto fino ai 5 mesi successivi alla nascita. Per i giorni di paternità obbligatorio è riconosciuta un’indennità giornaliera pari al 100 per cento della retribuzione. Per le lavoratrici autonome viene riconosciuto il diritto all’indennità giornaliera anche per i periodi antecedenti i 2 mesi prima del parto. L’indennità per i periodi antecedenti i 2 mesi prima del parto è pertanto erogabile in presenza di un accertamento medico della ASL.



Pubblicato il 31 08 2022 alle 09:05 da Patronato Labor

Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma