Riconoscimento assegno sociale - Patronato Labor

ENTE DI PATRONATO PROMOSSO DALLA Confeuro Testata

Riconoscimento assegno sociale

Ai fini della percezione dell’assegno sociale anche i cittadini extracomunitari possono richiederlo. La norma, però, non fornisce alcun criterio sulle modalità di verifica della continuità del soggiorno e non individua le ipotesi in cui la stessa debba considerarsi interrotta a seguito di permanenza all’estero del soggetto. La verifica del requisito di dieci anni di permanenza continuativa e legale in Italia interessa tutti i richiedenti la prestazione assistenziale in oggetto, qualsiasi sia la loro cittadinanza. A tal fine si ricorda che il suddetto requisito va accertato indipendentemente dall’arco temporale in cui lo stesso si è verificato.



Pubblicato il 21 12 2022 alle 10:16 da Patronato Labor

Sito Web realizzato da Necos - Creazione Siti Web Roma